Cerca
  • OneShot

Quale Software per la post-produzione delle vostre fotografie? Ovviamente Lightroom

Perché Lightroom?



Adobe Photoshop Lightroom (che da qui in avanti chiamerò semplicemente Lightroom o LR) è un programma che vi permette di visualizzare sia i classici file JPG sia i file grezzi (RAW).

In realtà, Adobe ha sviluppato Lightroom per essere qualcosa di più di un semplice convertitore RAW, rendendolo di fatto lo strumento migliore per fotografi professionisti e amatori, in grado di gestire l’intero flusso di lavoro: avete presente quelle migliaia di foto che vorreste gestire e modificare in modo ordinato senza doverle ricercare nelle cartelle sparse nel PC?

L'interfaccia è suddivisa efficientemente in diversi pannelli dedicati a differenti parti del workflow e gli strumenti sono disposti in maniera tale da aiutare il fotografo a seguire il corretto ordine di lavoro su ogni immagine.

Lightroom ci permette infatti di organizzare, catalogare e ricercare le nostre foto (e video), eseguire la post-produzione, stampare e condividere le nostre immagini, il tutto in un unico ambiente coerente e integrato.


 


Come funziona LR:


Una delle caratteristiche principali di Lightroom è il carattere non distruttivo di tutte le modifiche che vengono applicate ai file RAW: ogni volta che viene applicata una regolazione a una immagine (es. esposizione, contrasto, ritaglio...), il file originale non viene modificato, ma Lightroom registra il cambiamento in un piccolo file di testo separato, detto file "sidecar", con estensione *.XMP.

Questo ha due importanti conseguenze: da una parte è sempre possibile tornare sui propri passi perché il file originale non è stato modificato, dall’altra ci da la possibilità di creare più versioni di una immagine elaborata, attraverso le copie virtuali, senza avere necessità di duplicare il file RAW originale (con un conseguente risparmio considerevole di spazio di archiviazione). I file *.XMP, infatti, semplici file di testo contenenti gli ingredienti delle modiche che avete scelto di apportare a quella determinata foto.


 


Dove Acquistarlo:


Creative Cloud è un'applicazione che consente di scaricare i software di Adobe in versione desktop e averli sempre aggiornati.

Il piano di abbonamento per fotografia ha un costo di €12,19 al mese o €145,52 all’anno e comprende:

- Lightroom CC per ritoccare, organizzare, archiviare e condividere le tue foto ovunque

- Photoshop CC per trasformare le tue immagini

- Lightroom Classic CC

- 20 GB di archiviazione cloud


Link Acquisto Creative Cloud - Sito Adobe


 

Non c'è discussione: Lightroom è essenziale, cambierà il vostro modo di lavorare e gestire le fotografie, snellendo il carico di materiale e rendendo più veloce e immediato l'utilizzo delle immagini.

Non basterebbero 10 pagine per esaurire l'argomento e per trasmettervi tutte le funzionalità e le potenzialità di questo programma. A tal proposito organizzo periodicamente dei corsi di Lightroom, di pari passo con i corsi di Fotografia, in quanto non è sufficiente scattare delle fotografie se poi non si riescono a gestire e valorizzare.


#Lightroom #LR #Software #Gestione #Postproduzione #Adobe

33 visualizzazioni0 commenti